Home / Società trasparente

Società trasparente

Obblighi di pubblicazione di cui al d.lgs.33/2013

In questa sezione sono pubblicate, raggruppati secondo le indicazioni di legge, i documenti, le informazioni e i dati riguardanti l’organizzazione dell’amministrazione, le attività e le loro modalità di realizzazione (decreto legislativo 33/2013).

Organizzazione

Compagine societaria

Ragione Sociale Azienda Farmaceutica Municipale di Bergamo S.p.A.
Capitale Sociale 520.000,00 Euro
Soci ADMENTA ITALIA S.P.A. 80% AZIONI N° 4.160
COMUNE DI BERGAMO 20% AZIONI N° 1.040

Organi di indirizzo politico e amministrativo

Membri del consiglio di amministrazione

Nominativo Data di nomina Data di scadenza Carica Compenso Soggetto Proponente
LAPORTA DOMENICO 25/06/2019 APPROVAZ. BIL 2021 PRESIDENTE DEL CDA 10.000 €
FURIA ARIANNA 25/06/2019 APPROVAZ. BIL 2021 CONSIGLIERE 4.500 €
GASPERONI VALENTINA 25/06/2019 APPROVAZ. BIL 2021 CONSIGLIERE 2.000 € COMUNE DI BERGAMO

Recapiti

Numero telefonico 0552 5431
Indirizzo PEC afmbg@pec.it

Bilanci

Azienda Farmaceutica Municipale di Bergamo S.p.A.

Stato patrimoniale
2016 2017
Attivo
Crediti per capitale di dotazione
Immobilizzazioni 2.679.231 2.783.737
Attivo circolante  1.056.666 948.029
Ratei e risconti 15.674 3.047
Totale attivo 3.751.571 3.734.813
Passivo
Patrimonio netto 3.012.310 2.990.820
Fondi per rischi e oneri
Trattamento fine rapporto 77.751 93.615
Debiti 661.510 645.398
Ratei e risconti 4.980
Totale passivo 3.751.571 3.734.813
Conto economico
2016 2017
Valore della produzione 2.991.672 3.093.284
Costi della produzione 2.836.225 2.978.981
Differenza 155.447 114.303
Proventi e oneri finanziari 41 2.347
Rettifiche valori attività finanziarie
Proventi e oneri straordinari
Utile prima delle imposte 155.406 116.650
Imposte d’esercizio 47.890 26.545
Utile d’esercizio 107.516 79.910

Personale

Incarichi dirigenziali amministrativi di vertice: Nessun dirigente
Concorsi e prove selettive: Nessuna procedura disponibile

Pagamenti dell’amministrazione

I dati non vengono pubblicati in quanto contengono informazioni commerciali riservate: eventuali interessati possono indirizzare richiesta diretta e motivata a: afmbg@pec.it

Erogazione di sovvenzioni, contributi, sussidi

Da indicare se esistenti

Controlli e rilievi sull’amministrazione

Attestazione dell’OIV o altra struttura analoga nell’assolvimento degli obblighi di pubblicazione

Attestazione BG ANAC 2019

All_2.3_Griglia di rilevazione 2019 BG

ACCESSO CIVICO (EX ART. 5 D. LGS. 33/2013)

Come esercitare il diritto

PROCEDURA ACCESSO CIVICO

L’accesso civico ai sensi dell’art. 5 del D.lgs. 33/2013, è il diritto di chiunque di richiedere i documenti, le informazioni o dati in possesso della società A.F.M. Bergamo S.p.A. (di seguito la “Società”) limitatamente all’attività di pubblico interesse svolta da quest’ultima.

La richiesta di accesso civico va inviata all’Ufficio Legale, utilizzando il modulo “Istanza di accesso civico” qui allegato,  ai seguenti recapiti:

  • tramite posta elettronica certificata all’indirizzo: afmbg@pec.it
  • tramite posta elettronica: ufficio.legale@admentaitalia.it
  • tramite posta ordinaria indirizzata alla Società c/o Admenta Italia Blocco 11.1 Loc. Interporto, 40010 Bentivoglio (BO) c.a. Ufficio Legale

La richiesta è gratuita, salvo il rimborso del costo effettivamente sostenuto e documentato dalla Società per la riproduzione su supporti materiali dei documenti richiesti, e non deve essere motivata.

Una volta ricevuta l’istanza, l’Ufficio Legale prenderà in esame la richiesta al fine di verificare se:

  • vi sono soggetti controinteressati ai sensi dell’art. 5bis, comma 2, D.lgs. 33/2013,
  • ricorre uno dei casi previsti dall’art. 5bis D.lgs. 33/2013, il cui l’accesso civico è escluso, limitato o differito.

Se sono individuati soggetti controinteressati, l’Ufficio Legale invia comunicazione agli stessi mediante invio di copia con raccomandata con avviso di ricevimento o per via telematica. I controinteressati hanno 10 giorni di tempo decorrenti dal ricevimento della copia della richiesta per presentare motivata opposizione. Decorso inutilmente tale termine senza che i controinteressati abbiano proposto opposizione, l’Ufficio Legale provvede sulla richiesta di accesso civico.

Qualora, invece, ricorra uno dei casi di cui all’art. 5bis del D.lgs. 33/2013, l’accesso civico deve essere legittimamente rifiutato, limitato o differito.

In ogni caso, la Società concluderà il procedimento con la comunicazione al richiedente e agli eventuali controinteressati del provvedimento espresso e motivato di accoglimento o di diniego della richiesta di accesso.

Registro degli accessi

Data richiesta Oggetto Richiesta Data evasione Oggetto Evasione